La politica estera e di sicurezza di De Gasperi: un'ipotesi interpretativa