«Lo snodo, la svolta, e altri concetti critici sui rapporti fra testi e culture»