Populismo, costituzione e decisioni di spesa pubblica. C'è spazio per le future generazioni?