The period between 1870 and 1914, analysed in this volume, is particularly significant for its being a bridge between the historicist and modernist worlds. It is a period in which social and economic contradictions and differences are emphasized; it is an uncertain period that takes society into a new century that suffers profound social and cultural transformations, and that opens with the First World War. It is in this particular scenario that an exceptional industriousness of architects and engineers manifests itself. Independently from their specific backgrounds, they compete to obtain professional contracts in the flourishing construction market and meet the new needs of 20th-century society.

Il periodo compreso tra il 1870 e il 1914, analizzato in questo volume, si rivela particolarmente significativo per il suo essere cerniera fra il mondo storicista, e quello modernista. È un periodo in cui sono enfatizzate le contraddizioni e le differenze sociali ed economiche; è un periodo incerto che traghetta la società verso un nuovo secolo che risente degli effetti di profonde trasformazioni sociali e culturali e che si apre con il primo conflitto mondiale. È in questo particolare orizzonte che si manifesta un’operosità eccezionale di architetti e ingegneri che, indistintamente rispetto agli indirizzi disciplinari dei percorsi di provenienza, competono per assicurarsi le commesse professionali del ricco mercato delle costruzioni per rispondere alle nuove esigenze della società del Novecento.

1870-1914. SOCIETÀ, ARCHITETTI e INGEGNERI

Dassori, Enrico;Vite, Clara
2020

Abstract

Il periodo compreso tra il 1870 e il 1914, analizzato in questo volume, si rivela particolarmente significativo per il suo essere cerniera fra il mondo storicista, e quello modernista. È un periodo in cui sono enfatizzate le contraddizioni e le differenze sociali ed economiche; è un periodo incerto che traghetta la società verso un nuovo secolo che risente degli effetti di profonde trasformazioni sociali e culturali e che si apre con il primo conflitto mondiale. È in questo particolare orizzonte che si manifesta un’operosità eccezionale di architetti e ingegneri che, indistintamente rispetto agli indirizzi disciplinari dei percorsi di provenienza, competono per assicurarsi le commesse professionali del ricco mercato delle costruzioni per rispondere alle nuove esigenze della società del Novecento.
The period between 1870 and 1914, analysed in this volume, is particularly significant for its being a bridge between the historicist and modernist worlds. It is a period in which social and economic contradictions and differences are emphasized; it is an uncertain period that takes society into a new century that suffers profound social and cultural transformations, and that opens with the First World War. It is in this particular scenario that an exceptional industriousness of architects and engineers manifests itself. Independently from their specific backgrounds, they compete to obtain professional contracts in the flourishing construction market and meet the new needs of 20th-century society.
978-88-3618-051-6
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/1034974
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact