La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: tra storia e pedagogia