La Corte può respingere il conflitto al mittente