Stereotipi, emozioni e ingiustizia. L’immaginazione morale come fattore di coesione sociale