Pyxous, Buxentum, Policastro Bussentino: dalle prime frequentazioni al XVI secolo