Criteri di ricerca correnti

Filtri correnti:


Aggiungere filtri:

Utilizza i filtri per perfezionare i risultati della ricerca.

Paginazione
 
   
Prodotto trovati:
TitoloData di pubblicazioneAutore(i)
1La doxorubicina induce le metalloproteasi 2 e –9 attraverso l’attivazione delle MAPK: ruolo protettivo del carvedilolo e del dexrazoxane.,2005I. Tracchi; P. Altieri; P. Spallarossa; S. Garibaldi; G. Ghigliotti; ; C. Barisione; C. Brunelli; A. Barsotti
2Il carvedilolo protegge le cellule endoteliali contro la produzione di radicali liberi e l’apoptosi indotte da doxorubicina.2004C. Barisione; P. Altieri; V. Manca; P. Spallarossa; G. Ghigliotti; C.Brunelli; A. Barsotti; S. Garibaldi
3La doxorubicina induce l’espressione di LOX-1R in cellule muscolari cardiache attraverso un incremento dello stress ossidativo: ruolo di molecole cardioprotettive2004V. Manca; P. Fabbi; S. Garibaldi; G. Ghigliotti; P. Spallarossa; C. Brunelli; A. Barsotti
4La doxorubicina induce l’aumento della trascrizione e dell’attività della MMP-2 nelle cellule muscolari cardiache attraverso le specie reattive dell’ossigeno prodotte dalla NADPH ossidasi.2004P. Altieri; P. Spallarossa; V. Manca; S. Nasti; C. Barisione; S. Garibaldi; G. Ghigliotti; C. Brunelli;A. Barsotti
5Mobilizzazione ematica delle sottopopolazioni di progenitori di cellule endoteliali in pazienti con infarto acuto del miocardio.2005I. Rocco; F. Airoldi; S. Garibaldi; C. Barisione; G. Ghigliotti; P. Spallarossa; C. Brunelli; F. Patrone; A. Barsotti.
6Le risposte infiammatorie ed ossidative indotte da un pasto iperlipidico rendono il siero postprandiale proapoptotico per le cellule endoteliali.2005I. Tracchi; C. Barisione; S. Garibaldi; P. Altieri; P. Fabbi.; P. Spallarossa; G. Ghigliotti; C. Brunelli; A. Barsotti.
7La metalloproteasi di tipo 9 proveniente dai neutrofili aumenta nei pazienti con scompenso cardiaco.2004P. Altieri;C. Barisione; S. Garibaldi; P. Fabbi; P. Spallarossa; C.Brunelli; A. Barsotti; G. Ghigliotti

Scopri