Il contributo affronta la tematica della valutazione degli impatti dei flussi turistici nelle aree protette. Attraverso la presentazione di un caso studio sul Parco Nazionale del Vesuvio gli autori sviluppano la metodologia proposta nella letteratura per la valutazione degli impatti del turismo incentrata sul concetto di Capacità di Carico Turistica (CCT). In particolare determinano gli effetti generati da alcune politiche di Tourism Management avviate dall’Ente Parco negli ultimi anni sull’offerta turistica valutando la variazione della CCT per il Parco del Vesuvio all’interno di un intervallo temporale (2008-2013).

La Capacità di Carico Turistica come strumento di analisi e gestione del fenomeno turistico: il caso studio del Parco Nazionale del Vesuvio.

ROSASCO, PAOLO;
2014

Abstract

Il contributo affronta la tematica della valutazione degli impatti dei flussi turistici nelle aree protette. Attraverso la presentazione di un caso studio sul Parco Nazionale del Vesuvio gli autori sviluppano la metodologia proposta nella letteratura per la valutazione degli impatti del turismo incentrata sul concetto di Capacità di Carico Turistica (CCT). In particolare determinano gli effetti generati da alcune politiche di Tourism Management avviate dall’Ente Parco negli ultimi anni sull’offerta turistica valutando la variazione della CCT per il Parco del Vesuvio all’interno di un intervallo temporale (2008-2013).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/769995
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact