La formazione dei concetti in Kant. Su un'interpretazione recente