La Colonna Senza Fine di Constantin Brâncuşi. Parte II: Aerodinamica e perfezione