Gli strumenti per affermare che una superficie è nello stato di “quasi-equilibrio” sono sufficienti?