Introduzione Nella maggior parte dei paesi sviluppati l’invecchiamento della forza lavoro è un fenomeno che interessa tutti i settori. In particolare, in Italia l’invecchiamento della popolazione lavorativa nel settore ospedaliero è correlato a un incremento dei problemi di salute che possono portare al riconoscimento dell’inidoneità ad alcune mansioni. L’obiettivo dello studio è valutare le caratteristiche dei professionisti inidonei nella popolazione dei dipendenti ospedalieri. Metodi Il campione è costituito dai 3.973 dipendenti a tempo indeterminato appartenenti al comparto sanitario di due aziende sanitarie del Nord Italia con caratteristiche simili. Le direzioni aziendali hanno autorizzato l’accesso al sistema informativo di gestione delle risorse umane da cui sono stati estrapolati i dati. Risultati In un ospedale era inidoneo per una o più cause il 23,28% dei dipendenti, mentre nell’altro la percentuale era pari al 6,49%. Per il primo ospedale si sono riscontrate associazioni statisticamente significative tra la condizione di inidoneità e il sesso, la fascia di età e la categoria professionale; per il secondo era significativa solo l’associazione con il sesso del dipendente. Il rischio di inidoneità riconosciuta è risultato di 1,88 volte più alto per le donne, e per entrambi i sessi aumentava del 9,9% ogni cinque anni di età. Conclusioni Nel contesto sociodemografico italiano, la strutturazione di un ambiente di lavoro che tenga conto dell’invecchiamento progressivo del personale sanitario ospedaliero, con l’attivazione di strategie per garantire un maggiore benessere ai dipendenti meno giovani e ridurre le situazioni di inidoneità, sarà una delle sfide più significative del prossimo futuro al fine di gestire al meglio una prevedibile emergenza. Parole chiave: invecchiamento, inidoneità, dipendenti ospedalieri, infermieri

Invecchiamento dei professionisti sanitari e fenomeno delle inidoneità al lavoro: studio osservazionale

BAGNASCO, ANNAMARIA;SASSO, LOREDANA
2013

Abstract

Introduzione Nella maggior parte dei paesi sviluppati l’invecchiamento della forza lavoro è un fenomeno che interessa tutti i settori. In particolare, in Italia l’invecchiamento della popolazione lavorativa nel settore ospedaliero è correlato a un incremento dei problemi di salute che possono portare al riconoscimento dell’inidoneità ad alcune mansioni. L’obiettivo dello studio è valutare le caratteristiche dei professionisti inidonei nella popolazione dei dipendenti ospedalieri. Metodi Il campione è costituito dai 3.973 dipendenti a tempo indeterminato appartenenti al comparto sanitario di due aziende sanitarie del Nord Italia con caratteristiche simili. Le direzioni aziendali hanno autorizzato l’accesso al sistema informativo di gestione delle risorse umane da cui sono stati estrapolati i dati. Risultati In un ospedale era inidoneo per una o più cause il 23,28% dei dipendenti, mentre nell’altro la percentuale era pari al 6,49%. Per il primo ospedale si sono riscontrate associazioni statisticamente significative tra la condizione di inidoneità e il sesso, la fascia di età e la categoria professionale; per il secondo era significativa solo l’associazione con il sesso del dipendente. Il rischio di inidoneità riconosciuta è risultato di 1,88 volte più alto per le donne, e per entrambi i sessi aumentava del 9,9% ogni cinque anni di età. Conclusioni Nel contesto sociodemografico italiano, la strutturazione di un ambiente di lavoro che tenga conto dell’invecchiamento progressivo del personale sanitario ospedaliero, con l’attivazione di strategie per garantire un maggiore benessere ai dipendenti meno giovani e ridurre le situazioni di inidoneità, sarà una delle sfide più significative del prossimo futuro al fine di gestire al meglio una prevedibile emergenza. Parole chiave: invecchiamento, inidoneità, dipendenti ospedalieri, infermieri
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/556118
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact