Sempre ammissibile la definizione agevolata delle sanzioni tributarie