La “sopravvenuta conoscenza” di nuovi elementi legittima l’accertamento integrativo, nota a Comm. trib. prov. Bologna, sez. I, 17 novembre 2004, n. 112