De Amicis, "Primo maggio", il socialismo