L’utilizzo dei dati correnti di mortalità per lo studio epidemiologico della distribuzione della patologia cerebrovascolare.