Ipotesi per una epistemologia della visione: neuroscienze, “computer vision” e scienze umane