Sul moto dei fluidi pseudoplastici in condotti convergenti