Il testo riporta un’indagine condotta, con l’utilizzo di tecniche qualitative, su un gruppo di donne immigrate e su due interviste “di controllo” (su un’italiana immigrata dal Sud e un’italiana immigrata dal ponente ligure a Genova). Lo spazio urbano appare riempito di significati densi sotto il profilo affettivo. I nuovi abitanti della città esprimono il bisogno di avere vincoli di appartenenza ai luoghi attraverso atteggiamenti conoscitivi oltre che emotivi. L’originalità dell’approccio è legata alla natura dell’analisi di tipo primario e al confronto in parte autobiografico.

Genova per noi è un'idea come un'altra. Storie di vita, storie di donne.

GAZZOLA, ANTIDA
2009

Abstract

Il testo riporta un’indagine condotta, con l’utilizzo di tecniche qualitative, su un gruppo di donne immigrate e su due interviste “di controllo” (su un’italiana immigrata dal Sud e un’italiana immigrata dal ponente ligure a Genova). Lo spazio urbano appare riempito di significati densi sotto il profilo affettivo. I nuovi abitanti della città esprimono il bisogno di avere vincoli di appartenenza ai luoghi attraverso atteggiamenti conoscitivi oltre che emotivi. L’originalità dell’approccio è legata alla natura dell’analisi di tipo primario e al confronto in parte autobiografico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/234346
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact