Quando il “fatto formale” precede “la sostanza del problema”: il caso della riammissione di una lista di candidati alle elezioni provinciali