L’articolo propone una riflessione sulla ridefinizione del costituzionalismo in età moderna, e, in particolare, sul passaggio da un’idea di costituzione pensata come organizzazione dei poteri ad un modello in cui è la garanzia dei diritti individuali che precede e determina la configurazione degli equilibri e dei controlli reciproci tra poteri.

Dal costituzionalismo degli Stati al costituzionalismo dei diritti

REBUFFA, GIORGIO
2004

Abstract

L’articolo propone una riflessione sulla ridefinizione del costituzionalismo in età moderna, e, in particolare, sul passaggio da un’idea di costituzione pensata come organizzazione dei poteri ad un modello in cui è la garanzia dei diritti individuali che precede e determina la configurazione degli equilibri e dei controlli reciproci tra poteri.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11567/205637
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact