"UNA GENERAZIONE TRA TRADIZIONE E UTOPIA"