Attraverso la lente teorica della Linguistica e degli Interpreting Studies e attraverso la Mediazione intesa al contempo come metodologia e come orizzonte etico, il libro presenta un approccio critico alla mediazione multilinguistica e multiculturale in un ambito sociale complesso, la struttura sanitaria. Cinque lingue accompagnano il lettore lungo un percorso teorico-pratico di analisi, ricerca sul campo e form-azione universitaria e continua, invitando al decentramento: spostandosi dalla propria posizione abituale, sia essa quella del ricercatore, dell’operatore linguistico o di quello sanitario, si può abbracciare il paesaggio mobile di una comunicazione attraversata da asimmetrie e vulnerabilità, da affrontare con consapevolezza per costruire giustizia linguistica ed equità delle cure. Drawing on Linguistics and Interpreting Studies for its theoretical framework, and on Mediation for a methodology and an ethical horizon, the authors present a critical approach to multilingual and multicultural mediation in a complex social environment such as healthcare services. Written in five languages, the book outlines a theoretical and practical journey of analysis, field research and academic and lifelong education. Decentering the readers (language or healthcare professionals, and researchers) with its multilingualism, it invites to move away from one’s given position to observe the multifaceted landscape of healthcare communication. Imbued with asymmetries and vulnerability, multilingual communications in healthcare settings demand special awareness: this is particularly true when health and language justice is the goal. Attraverso la lente teorica della Linguistica e degli Interpreting Studies e attraverso la Mediazione intesa al contempo come metodologia e come orizzonte etico, il libro presenta un approccio critico alla mediazione multilinguistica e multiculturale in un ambito sociale complesso, la struttura sanitaria. Cinque lingue accompagnano il lettore lungo un percorso teorico-pratico di analisi, ricerca sul campo e form-azione universitaria e continua, invitando al decentramento: spostandosi dalla propria posizione abituale, sia essa quella del ricercatore, dell’operatore linguistico o di quello sanitario, si può abbracciare il paesaggio mobile di una comunicazione attraversata da asimmetrie e vulnerabilità, da affrontare con consapevolezza per costruire giustizia linguistica ed equità delle cure. Drawing on Linguistics and Interpreting Studies for its theoretical framework, and on Mediation for a methodology and an ethical horizon, the authors present a critical approach to multilingual and multicultural mediation in a complex social environment such as healthcare services. Written in five languages, the book outlines a theoretical and practical journey of analysis, field research and academic and lifelong education. Decentering the readers (language or healthcare professionals, and researchers) with its multilingualism, it invites to move away from one’s given position to observe the multifaceted landscape of healthcare communication. Imbued with asymmetries and vulnerability, multilingual communications in healthcare settings demand special awareness: this is particularly true when health and language justice is the goal.

Comunicazione multilinguistica in ambito sanitario. Curare e riflettere tra lingue, culture e mediazioni.

Nora Gattiglia;Mara Morelli
2022-01-01

Abstract

Attraverso la lente teorica della Linguistica e degli Interpreting Studies e attraverso la Mediazione intesa al contempo come metodologia e come orizzonte etico, il libro presenta un approccio critico alla mediazione multilinguistica e multiculturale in un ambito sociale complesso, la struttura sanitaria. Cinque lingue accompagnano il lettore lungo un percorso teorico-pratico di analisi, ricerca sul campo e form-azione universitaria e continua, invitando al decentramento: spostandosi dalla propria posizione abituale, sia essa quella del ricercatore, dell’operatore linguistico o di quello sanitario, si può abbracciare il paesaggio mobile di una comunicazione attraversata da asimmetrie e vulnerabilità, da affrontare con consapevolezza per costruire giustizia linguistica ed equità delle cure. Drawing on Linguistics and Interpreting Studies for its theoretical framework, and on Mediation for a methodology and an ethical horizon, the authors present a critical approach to multilingual and multicultural mediation in a complex social environment such as healthcare services. Written in five languages, the book outlines a theoretical and practical journey of analysis, field research and academic and lifelong education. Decentering the readers (language or healthcare professionals, and researchers) with its multilingualism, it invites to move away from one’s given position to observe the multifaceted landscape of healthcare communication. Imbued with asymmetries and vulnerability, multilingual communications in healthcare settings demand special awareness: this is particularly true when health and language justice is the goal. Attraverso la lente teorica della Linguistica e degli Interpreting Studies e attraverso la Mediazione intesa al contempo come metodologia e come orizzonte etico, il libro presenta un approccio critico alla mediazione multilinguistica e multiculturale in un ambito sociale complesso, la struttura sanitaria. Cinque lingue accompagnano il lettore lungo un percorso teorico-pratico di analisi, ricerca sul campo e form-azione universitaria e continua, invitando al decentramento: spostandosi dalla propria posizione abituale, sia essa quella del ricercatore, dell’operatore linguistico o di quello sanitario, si può abbracciare il paesaggio mobile di una comunicazione attraversata da asimmetrie e vulnerabilità, da affrontare con consapevolezza per costruire giustizia linguistica ed equità delle cure. Drawing on Linguistics and Interpreting Studies for its theoretical framework, and on Mediation for a methodology and an ethical horizon, the authors present a critical approach to multilingual and multicultural mediation in a complex social environment such as healthcare services. Written in five languages, the book outlines a theoretical and practical journey of analysis, field research and academic and lifelong education. Decentering the readers (language or healthcare professionals, and researchers) with its multilingualism, it invites to move away from one’s given position to observe the multifaceted landscape of healthcare communication. Imbued with asymmetries and vulnerability, multilingual communications in healthcare settings demand special awareness: this is particularly true when health and language justice is the goal.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Comunicazione_multilinguistica_copertina_rev_06_ebook.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 1.19 MB
Formato Adobe PDF
1.19 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Comunicazione_multilinguistica_in_ambito_sanitario_ebook.pdf

accesso aperto

Descrizione: full text della monografia
Tipologia: Documento in versione editoriale
Dimensione 2.49 MB
Formato Adobe PDF
2.49 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1097135
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact