INTRODUCTION: In the Italian and European literature there are still few studies describing the impact of the COVID-19 pandemic on the organization of nursing care in hospitals, on the actions taken by nursing leaders to contain it, and on the outcomes of these interventions. AIM: To describe nursing leaders' experiences with reorganizing healthcare pathways, through management data and personal accounts. METHODS: A retrospective quali-quantitative observational study was conducted at the Mauriziano Hospital in Turin, with 484 beds and over 1,700 workers. Quantitative data were analyzed through descriptive statistical indices and integrated with qualitative data collected through semi-structured telephone interviews. The analysis of the quantitative and qualitative data provided an objective and experiential representation of the implemented interventions. RESULTS: We described the impact of interventions introduced by the nursing leadership during the pandemic on hospital services. In particular, the reorganization of the emergency department and of the prevention and psychological support services for the hospital's health workers. In addition, specific initiatives to support the discharge of COVID-19 positive patients, and to support and manage contacts with family members both during the hospitalization of their loved ones and following death are described. DISCUSSION AND CONCLUSION: This study contributes to the discussion on some crucial issues: the increasingly clear relationship between adequate staffing and safety of patients and professionals, the importance of a good working environment and a solid leadership, the importance of continuing education for professionals and adequate skill mixes; all highlighted by the pandemic.

INTRODUZIONE: Nella letteratura italiana ed europea sono ancora pochi gli studi che descrivono l'impatto della pandemia COVID-19 sull'organizzazione dell'assistenza infermieristica negli ospedali, sulle azioni attuate dai leader infermieristici per contenerla e sui risultati di tali interventi. OBIETTIVO: Descrivere le esperienze di riorganizzazione dei percorsi assistenziali da parte dei leader infermieristici, attraverso i dati di gestione e le testimonianze. METODI: Studio osservazionale retrospettivo quali-quantitativo, svolto presso l’Ospedale Mauriziano di Torino, 484 posti letto e oltre 1700 operatori. I dati quantitativi sono stati analizzati con indici di statistica descrittiva e sono stati integrati con i dati qualitativi raccolti mediante interviste telefoniche semi strutturate. L’analisi dei dati quanti-qualitativi ha fornito una rappresentazione oggettiva ed esperienziale degli interventi implementati. RISULTATI: I dati raccolti descrivono la ricaduta sui servizi degli interventi introdotti dalla leadership infermieristica durante la pandemia; in particolare la riorganizzazione del pronto soccorso e dei servizi di prevenzione e supporto psicologico per sostenere i dipendenti dell’Azienda. Inoltre, sono state descritte alcune iniziative particolari a sostegno delle dimissioni dei pazienti COVID-19 positivi e del sostegno e contatto con i familiari durante la degenza dei propri cari e in seguito al decesso. DISCUSSIONE E CONCLUSIONE: I risultati di questo studio sono un contributo alla discussione su alcuni temi cruciali: il rapporto sempre pi˘ chiaro tra staffing adeguato e sicurezza dei pazienti e dei professionisti, l’importanza delle caratteristiche dell’ambiente di lavoro e di una leadership consolidata, l’importanza della formazione dei professionisti e di skill mix adeguati. Resi più evidenti dal contesto di emergenza pandemica.

COVID 19: Nursing Leadership and innovations on the field to face the pandemic

Dasso N.;Ottonello G.;Zanini M.;Catania G.;Sasso L.;Bagnasco A.
2021-01-01

Abstract

INTRODUCTION: In the Italian and European literature there are still few studies describing the impact of the COVID-19 pandemic on the organization of nursing care in hospitals, on the actions taken by nursing leaders to contain it, and on the outcomes of these interventions. AIM: To describe nursing leaders' experiences with reorganizing healthcare pathways, through management data and personal accounts. METHODS: A retrospective quali-quantitative observational study was conducted at the Mauriziano Hospital in Turin, with 484 beds and over 1,700 workers. Quantitative data were analyzed through descriptive statistical indices and integrated with qualitative data collected through semi-structured telephone interviews. The analysis of the quantitative and qualitative data provided an objective and experiential representation of the implemented interventions. RESULTS: We described the impact of interventions introduced by the nursing leadership during the pandemic on hospital services. In particular, the reorganization of the emergency department and of the prevention and psychological support services for the hospital's health workers. In addition, specific initiatives to support the discharge of COVID-19 positive patients, and to support and manage contacts with family members both during the hospitalization of their loved ones and following death are described. DISCUSSION AND CONCLUSION: This study contributes to the discussion on some crucial issues: the increasingly clear relationship between adequate staffing and safety of patients and professionals, the importance of a good working environment and a solid leadership, the importance of continuing education for professionals and adequate skill mixes; all highlighted by the pandemic.
2021
INTRODUZIONE: Nella letteratura italiana ed europea sono ancora pochi gli studi che descrivono l'impatto della pandemia COVID-19 sull'organizzazione dell'assistenza infermieristica negli ospedali, sulle azioni attuate dai leader infermieristici per contenerla e sui risultati di tali interventi. OBIETTIVO: Descrivere le esperienze di riorganizzazione dei percorsi assistenziali da parte dei leader infermieristici, attraverso i dati di gestione e le testimonianze. METODI: Studio osservazionale retrospettivo quali-quantitativo, svolto presso l’Ospedale Mauriziano di Torino, 484 posti letto e oltre 1700 operatori. I dati quantitativi sono stati analizzati con indici di statistica descrittiva e sono stati integrati con i dati qualitativi raccolti mediante interviste telefoniche semi strutturate. L’analisi dei dati quanti-qualitativi ha fornito una rappresentazione oggettiva ed esperienziale degli interventi implementati. RISULTATI: I dati raccolti descrivono la ricaduta sui servizi degli interventi introdotti dalla leadership infermieristica durante la pandemia; in particolare la riorganizzazione del pronto soccorso e dei servizi di prevenzione e supporto psicologico per sostenere i dipendenti dell’Azienda. Inoltre, sono state descritte alcune iniziative particolari a sostegno delle dimissioni dei pazienti COVID-19 positivi e del sostegno e contatto con i familiari durante la degenza dei propri cari e in seguito al decesso. DISCUSSIONE E CONCLUSIONE: I risultati di questo studio sono un contributo alla discussione su alcuni temi cruciali: il rapporto sempre pi˘ chiaro tra staffing adeguato e sicurezza dei pazienti e dei professionisti, l’importanza delle caratteristiche dell’ambiente di lavoro e di una leadership consolidata, l’importanza della formazione dei professionisti e di skill mix adeguati. Resi più evidenti dal contesto di emergenza pandemica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11567/1064642
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact